Against dry skin in winter Woman beauty mask cream cosmetics skin care. Cream on cheeks.

Che cosa aiuta con l’aria riscaldata contro la pelle secca?

Aria riscaldata e pelle secca in inverno.

In inverno, la carnagione pallida e la pelle arrossata sostituiscono il sano “bagliore estivo”. Ciò è dovuto alla combinazione di aria fredda e riscaldata, che è dannosa per la pelle. Con questi trucchi si può contrastare.

I mesi freddi sono l’ultimo nemico della pelle tenera e rosea che hai lavorato duramente per raggiungere durante i mesi estivi, con innumerevoli consigli su Instagram su come prendersi cura della tua pelle per quello speciale “Glow”. Nei mesi invernali, anche il filtro più forte sui social media non aiuterebbe. Perché questi mesi sono una sfida non solo per le donne con un’affinità per la bellezza, ma anche per la pelle maschile altrimenti molto robusta quando si tratta di fornire la carnagione con la giusta umidità. Dopo tutto, non è un segreto che una ricca crema aiuta contro questa spiacevole sensazione di tensione quando si deve camminare – spesso solo per pochi minuti – attraverso il freddo inverno e non può scavare il viso ancora più in profondità nella sciarpa. Tuttavia, il problema non è solo la temperatura da sola, ma il contrasto tra l’esterno freddo e l’interno riscaldato. Due esperti di pelle danno consigli su come prendersi cura della pelle in inverno e perché ha senso regolare anche la pulizia e la protezione solare.

Perché la pelle è più stressata dall’aria riscaldata?

“Per noi è piacevole come un appartamento caldo, significa puro stress per la pelle”, spiega Elena Helfenbein, responsabile del concepimento del trattamento presso Babor. “Da un lato, il cambiamento tra temperatura esterna fredda e spazio abitativo caldo è una tensione. D’altra parte, l’umidità dell’aria nelle camere riscaldate è molto bassa. La pelle diventa più sensibile perché il cosiddetto mantello idro-lipidico della pelle, che agisce come un cappotto protettivo naturale, si squili in equilibrio a causa della mancanza di umidità. La pelle può diventare secca o anche leggermente traballante e tende ad irritare e arrossare,” Helfenbein dice circa i segni che indicano che la cura della pelle utilizzata finora non è più adeguata in inverno.

READ NOW:   Creme antirughe: Dove e quando

Quali principi attivi si dovrebbero cercare in una crema per la stagione fredda?

“Ora sono richiesti prodotti che rafforzano il mantello idro-lipidico. Queste potrebbero essere creme con preziosi lipidi e ceramidi”, dice Helfenbein. L’esperta di pelle Dr. Barbara Sturm ha sviluppato una crema che non è solo efficace contro il freddo nella vita di tutti i giorni, ma anche contro condizioni più estreme sulle piste da sci. “I lipidi preziosi e ricchi del burro di shea, dell’olio di jojoba e dell’estratto di girasole rafforzano la funzione di barriera della pelle”, spiega il medico di Dusseldorf. Per rendere la pelle paffuto anche in inverno, si raccomandano anche ingredienti che mantengono la pelle elastica più a lungo, come glicerina, sorbitolo, allntoin e varie forme di alghe.

Deve sempre essere una nuova crema speciale?

No. Perché anche se la pelle tende ad asciugarsi in inverno, non tutte le pelli diventano immediatamente problemi di pelle e necessitano della crema più ricca, come spiega Helfenbein: “Naturalmente, le temperature gelide possono cambiare l’attuale condizione della pelle, ad esempio, la pelle secca diventa ancora più secca e con la pelle comune le aree secche diventano ancora più pronunciate. Ma i diversi tipi di pelle geneticamente determinati non cambiano con temperature esterne”. Al fine di rendere la solita cura più ricca, è spesso sufficiente utilizzare un siero oltre alla crema e applicarlo con qualche goccia sotto la crema per il viso.

Devo anche cambiare la mia pulizia non appena inizia la stagione fredda?

“Consiglio sempre una pulizia
lieve che
non asciughi ulteriormente la pelle”, dice l’esperta della pelle. Si raccomandano peeling delicati ma efficaci per rimuovere le cellule essiccate superficialmente in modo che i prodotti possano penetrare nella pelle e funzionare meglio. Questi aiutano ad attingere acqua dall’ambiente nella pelle per mantenerla morbida ed elastica. Utilizzare toner senza alcool contenenti idratanti per bloccare l’umidità e preparare la pelle per il trattamento. Il toner deve essere applicato entro 60 secondi dalla pulizia per evitare
l’evaporazione dell’umidità
ancorata nella pelle, seguita da siero e idratante .

READ NOW:   Cura della pelle grave

Devo evitare il make-up se la mia pelle soffre di secchezza causata da aria riscaldata?

“Oggi ci sono Fondazioni Liquide che hanno belle proprietà di cura della pelle. Non devi far a meno di loro. Soprattutto se avete regolato la cura”, dice Helfenbein. Se la crema è abbastanza ricca come base prima di applicare la fondazione, il make-up non si deposita nelle rughe di secchezza che possono verificarsi più frequentemente nei mesi invernali.

Se si utilizza una crema fredda, hai ancora bisogno di protezione solare?

Il dermatologo Biotulin consiglia di applicare una lozione con SPF 30

oltre alla crema fredda. Questo protegge la pelle dalle scottature. Inoltre, la combinazione di filtri UVA e UVB agisce anche come una cura anti-invecchiamento. “Il siero del viso con texture chiara protegge dalle rughe e da altri segni visibili di invecchiamento precoce della pelle, come macchie solari e scolorimento della pelle causati dai raggi UV”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe to our newsletter to get a 5% discount on your next order!

*Only valid for the first order after subscribing to our newsletter. You can unsubscribe any time, and your personal data will not be disclosed to third parties.

Subscribe to our newsletter to get a 5% discount on your next order!