Bellezza in età avanzata con le rughe?

Attraktivität im Alter wird nicht mehr an einem möglichst jugendlichen Aussehen gemessen, sondern an der Gepflegtheit der äußeren Erscheinung und Stil

Inhaltsverzeichnis

Come rimanere attraente con 50 plus

I capelli grigi, nel viso le rughe, il palpebre vittima della gravità. Guardarsi allo specchio dimostra: Non hai più 20 anni. Ma qual è il problema di invecchiare? A partire dai 50 anni, si applicano semplicemente nuovi standard di bellezza.

Giovane e bello? Vecchio e brutto? Le coppie di termini sembrano appartenere inseparabilmente insieme. Per molte persone, bellezza e giovinezza sono sinonimi. "Alla gente piace confondere l'una con l'altra", dice Frieder Lang, gerontopsicologo dell'Università di Berna. La nostra immagine dell'età e la nostra idea di bellezza sono in realtà cose molto diverse.

Le donne invecchiano e gli uomini diventano più attraenti?

Il pregiudizio che la bellezza diminuisce costantemente con l'età colpisce soprattutto le donne. "Mentre nelle donne l'invecchiamento è percepito come brutto, negli uomini è inizialmente considerato attraente". Questo è stato dimostrato da numerosi studi, dice Lang. "Double Standard of Aging" - doppia valutazione dell'invecchiamento - è quello che i ricercatori chiamano questo fenomeno.

Nella vecchiaia, la cura e lo stile ti rendono particolarmente bella

Tuttavia, lo psicologo non è d'accordo con la tesi che questo sia un problema reale per tutte le donne. La maggior parte vede l'invecchiamento più come una sfida. Si nota che a partire da una certa età l'ago della bilancia si sposta. "L'attrattiva non si misura più dall'aspetto più giovanile possibile, ma dalla cura dell'aspetto esteriore", dice Lang. I cosmetici, lo stile e la cura vengono in primo piano.

Nuovi standard: Se non ti piacevi a 20 anni, potresti amarti a 50

Molte donne, che in gioventù non soddisfacevano il solito ideale di bellezza, vivono questi nuovi standard come una liberazione. "Sappiamo da numerosi studi che se a 20 o 30 anni si era insoddisfatti del proprio aspetto, a 50 o 60 anni ci si può sentire improvvisamente molto attraenti", spiega la psicologa.

Invecchiamento sicuro di sé: il gruppo target "50 plus"

Giovane consulente di moda che aiuta con gioia a provare il cardigan alla bella ragazza asiatica nel negozio
Giovane consulente di moda che aiuta con gioia a provare il cardigan alla bella ragazza asiatica nel negozio

Consulenti di stileLe riviste femminili e i blog di bellezza hanno scoperto il gruppo target "50 plus" per diversi anni. Promuovono un approccio sicuro di sé all'invecchiamento. "Il numero 50 non è più il fattore di paura che era dieci anni fa", dice l'esperta di stile Martina Berg, che gestisce il blog di moda e lifestyle "Signora 50plus". Il suo credo: "Se sei un po' più lungo nel mondo, è importante ottenere il meglio da te stesso e non inseguire qualche ideale giovanile".

Le donne anziane non dovrebbero avere l'obiettivo di scambiare i vestiti con le loro figlie, dovrebbero essere autorizzate a sottolineare i propri punti di forza. Tutti ce l'hanno - non importa se il vestito taglia 38 o 48. "Anche con le curve o le gambe corte, si può ottenere molto con il taglio giusto", dice Berg.

Il coraggio di colorare, ma meno è più

Quando è tutto, il consulente di stile raccomanda generalmente più coraggio al colore. Le labbra possono anche tollerare un rosso più forte. Fondamentalmente, però, non si dovrebbe esagerare quando ci si trucca nella vita quotidiana. "Qui meno è meglio. Si dovrebbero evitare glitter e glamour". Berg consiglia il rossetto, l'inchiostro per le ciglia e il fard. Se non ti piace il trucco, puoi anche portare un po' di colore al tuo viso con la polvere abbronzante. Molto importante per la consulente di stile: non lasciarsi andare. Una certa forma fisica e naturalmente la salute sono requisiti importanti per la bellezza in età avanzata.

La chirurgia plastica non è più un tabù

Ma anche con le migliori cure, non è possibile far sparire le rughe. Alcune donne riescono ad accettarle come un segno di maturità. Altre hanno difficoltà con questo. Se siete molto infastidite dalle vostre rughe, la medicina moderna offre delle possibilità. La chirurgia plastica è molto più evidente oggi che in passato. "L'accettazione generale della popolazione è cambiata", dice Riccardo Giunta, primario di chirurgia plastica all'ospedale dell'Università di Monaco.
Attenzione alle aspettative irrealistiche

Nel frattempo, i pazienti arrivano alla consultazione molto fiduciosi e illuminati. Tuttavia, il vicepresidente dell'Associazione federale dei chirurghi plastici mette in guardia da aspettative irrealistiche: "Con la chirurgia estetica, si possono attenuare i segni individuali dell'invecchiamento e ottenere un aspetto molto più fresco". Ma un settantenne non diventa certo un ventenne.

Controlla attentamente la scelta del tuo chirurgo plastico

Poiché il termine "chirurgo plastico" in Germania non è un titolo professionale protetto, Giunta consiglia vivamente di dare un'occhiata da vicino alle qualifiche del medico curante prima. Un chirurgo serio si riconosce dal fatto che ha completato diversi anni di formazione continua, educa esattamente sulle opportunità e sui rischi e non banalizza la procedura. Ogni anestesia generale comporta un certo rischio. Quando si fanno dei tagli, i vasi e i nervi possono essere feriti, possono verificarsi cicatrici e infezioni della ferita.

Bella nonostante le rughe

Anche coloro che possono solo iniettare acido ialuronico per ammortizzare singole parti del viso un po' bisogna saperlo: l'effetto scompare dopo sei-sette mesi, man mano che il corpo assorbe la sostanza. "E se si riempie troppo, si creano visi innaturali che sembrano gonfiati come un palloncino", spiega Giunta. Bisogna trovare un buon equilibrio tra riempimento e rassodamento.

Per fortuna, ci sono eccellenti prodotti antirughe, come quelli della serie anti-invecchiamento di MyVitalSkin. Il chirurgo dice che la chirurgia non è la cosa giusta per tutti.

 

 

Abbonati alla nostra newsletter, per non perdere le tue idee!

Inhaltsverzeichnis